Lido: abbattimento nido rondine

è giunta a questa Associazione a nome di un associato, la segnalazione poi appurata come veritiera dell’abbattimento di 1 nido di rondini intente alla cova, con uova all’interno. Fatto occorso ad opera di ignoti, nella giornata del 14 giugno 2017

, in un locale adibito a garage - magazzino nel condominio suddetto.

A tal fine si rammenta che tale specie, in forte declino in tutto il territorio nazionale per la compromissione degli habitat, è particolarmente protetta dalla vigente normativa. Le rondini sono oggetto di preservazione a livello europeo dalla Convenzione di Bonn e dalla Convenzione di Berna
ratificata in Italia con la Legge n° 503 del 05.08.1981 ed espressamente tutelate in Italia dalla Legge n° 157 del 11.02.1992, legge per la Protezione della Fauna Selvatica. Alla luce di quanto segnalato, si richiede da parte delle Autorità preposte un accertamento in merito, e nel caso di rintraccio dei responsabili, il comminamento della sanzione prevista. Risulta probabile che tale fatto sia riconducibile agli escrementi prodotti dagli uccelli, giova precisare che a prevenzione di quanto, rimane possibile ovviare, con il posizionamento di una tavoletta sotto il nido stesso:in allegato una foto ad esempio, nonché tre foto del fatto in oggetto.

Si coglie l’occasione di invitare il Comune di Venezia di dotarsi di una delibera salvarondini cui tuttora risulta privo. In allegato si trasmette una copia sulla falsariga di quella adottata dal Comune di Firenze.

Ecco le foto dal Lido:

Informazioni aggiuntive