Chiusura Oasi di Gaggio

L'Oasi Cave di Gaggio Nord è attualmente chiusa in attesa del rinnovo della convenzione con il Comune di Marcon.

Presenza record di Aironi Guardabuoi

In questo periodo di migrazioni verso le Coste del Sud del Mediterraneo e verso l'Africa Subsahariana, l'Oasi di Gaggio ospita una colonia assai numerosa di Aironi guardabuoi Bubulcus ibis, sono stati censiti oltre 400 esemplari, la maggiore della Val Padana e d'Italia.

Airone guardabuoi

Leggi tutto...

Presenza della Vanessa del Cardo

Anche l’Oasi Gaggio Nord (Ve) è interessata in questi giorni  dall’attraversamento della farfalla  VANESSA DEL CARDO (Vanessa cardui).

Vanessa dei Cardi

Leggi tutto...

Danzano nell'aria: le libellule di Gaggio

Gli odonati (Odonata) sono un ordine d'insetti strettamente collegati all'acqua, indispensabile per la  loro riproduzione, dal momento che tutti gli stadi larvali di neanidi e ninfe avvengono in questo elemento. Gli habitat con acqua costituiscono degli ambienti ideali anche per la maggior parte delle specie nella fase adulta, poiché garantiscono una grande quantità di cibo, sotto forma di piccoli insetti, a questi grandi predatori volanti.

Leggi tutto...

Gaggio: nuove ovature di Rana dalmatina

Ovature rana dalmatina

Nell'ambito delle ordinarie azioni di monitoraggio i volontari Lipu hanno rinvenuto varie ovature di Rana dalmatina (una rana rossa talvolta nota anche come rana agile) vicino al Centro visite, da cui nasceranno centinaia di girini. Si tratta di una specie non comune, rigorosamente protetta in quanto contemplata nell'All. D del DPR 357/97.

Informazioni aggiuntive