I VOLONTARI DELLA LIPU NON MIGRANO MAI

Anche quando l’inverno ha spinto a migrare la maggior parte degli uccelli, lasciando cince e cinciarelle sole a banchettare con le ultime briciole di panettone, i volontari della LIPU non smettono di prendersi cura della propria oasi. Come testimoniano le foto, in questo periodo i volontari stanno costruendo sul nuovo sentiero una palizzata di canne per permettere ai visitatori di effettuare il percorso senza disturbare le varie specie animali per poi, arrivati ai vari capanni, osservarne tranquillamente i comportamenti. Dalla prossima primavera infatti, partendo  dal percorso A, sarà possibile fare il giro dell’oasi e ritornare all’ingresso tramite il “Sentiero degli Artisti”.

Informazioni aggiuntive