I ringraziamenti dell'università di Firenze

Trasmettiamo con orgoglio e molta felicità i ringraziamenti ufficiali da parte dei ricercatori dell'università di Firenze per l'appoggio che abbiamo fornito per un loro importante lavoro sulle popolazioni di Trachemys (testuggine americana) residenti ormai in Italia da diverso tempo e che trovano a Gaggio un luogo dove potersi riprodurre e interagire con la nostra e ben più rara (ormai) Emys orbicularis, Testuggine palustre europea. 

Con la speranza che da questa ricerca si possano delineare sviluppi futuri su come coordinare gli sforzi per poter salvaguardare la popolazione del nostro rettile europeo.

 

Allegati:
Scarica questo file (UNIV. FIRENZE.pdf)UNIV. FIRENZE.pdf[ ]

Oggi non ci saremmo se....

Postiamo un bel e datato articolo risalente al gennaio 1992 riguardante le cave di Gaggio e quel manipolo di appassionati che decretò l'istituzione dell'oasi nel lontano 1985. Senza tutti quegli sforzi e con la loro passione, che anche noi ora cerchiamo di mettere ogni giorno, non saremmo quella realtà locale che possiamo vantarci di essere e che abbiamo costruito in tutti questi anni.

 

I nostri risultati vengono riconosciuti

La Lipu Venezia è orgogliosa di segnalare due articoli, comparsi sul mensile edito e distribuito dal Comune di
Marcon ai cittadini del territorio, a riconoscimento delle azioni svolte dai nostri volontari e troppo spesso rimaste anonime.

 

Per visualizzare gli articoli allegati cliccare sul titolo.

 

 

 

 

Allegati:
Scarica questo file (articolo1.pdf)articolo1.pdf[ ]
Scarica questo file (articolo2.pdf)articolo2.pdf[ ]

Workshop di macrofotografia LAGUNA Photografica

Domenica 15 settembre si è svolta anche la parte sul "campo" del workshop di macro fotografia organizzato dal gruppo LAGUNA PHOTOGRAFICA.

I neofiti son stati molto felici di poter mettere in pratica i fondamenti di questa particolare tecnica fotografica in una cornice naturale così particolare come le Cave di Gaggio dove sono ancora presenti insetti rari e protetti dalle direttive europee.

 

Inanellamento all'oasi Cave di Gaggio: resoconto

E' stata una gran bella mattinata di inanellamento pubblico presso l'oasi Cave di Gaggio.

Due gruppi di una ventina di visitatori ciascuna, incuriositi e anche emozionati si son fatti trovare al mattino presso la nostra oasi per assistere ad una seduta di inanellamento e parlare di migrazione, territorio, cambiamenti climatici.
Sicuramente esperienza da ripetere nella prossima primavera durante la migrazione preriproduttiva.

I bambini presenti son stati quelli più attratti e felici di poter vedere da vicino specie elusive e molto carine quali codirosso comune, martin pescatore, beccafico, cinciarelle.

Parlando in termini numerici è stata una buona mattinata di passo migratorio con le capinere e beccafichi ad essere presenti in consistente numero.


77 catture:
capinera 23
beccafico 16
usignolo di fiume 7
cannaiola c5
codibugnolo5
pettirosso4
merlo 3
cinciallegra3
martin pescatore2
balia nera2
pigliamosche2
ghiandaia2
passera mattugia1
codirosso comune1
cinciarella1

Informazioni aggiuntive